Le panchine di Milano

Milano in inverno

Sono napoletana trapiantata a Milano già da un po’. 
Quando sono arrivata nella grande e operosa città del nord, un po’ come Totò e Peppino, sono rimasta a bocca aperta.

Dopo un paio di giri per le vie del centro alle 8 di sera ho capito cosa mi stupiva: non ci sono panchine. 
”E’ una città del nord, fa freddo qui” mi sono detta.
 Però, gira e rigira, qualcosa non tornava.

Un pomeriggio, aspettavo un mio amico all’entrata di una fermata della metro: mi sono guardata attorno, per cercare un posto dove sedermi, e niente! Nemmeno una panchina. Mi sono appoggiata ad un muretto e mi sono accorta di essere l’unica “italiana” ferma: gli altri che si appoggiavano come me erano tutti immigrati.

I milanesi non camminano, corrono, vanno di fretta e si fermano è solo per entrare in un bar. Per consumare.

Uno dei motivi per cui questa città sembra così insicura. Gli unici che la vivono sono gli immigrati (andate a farvi un giro all’Idroscalo la domenica pomeriggio o nei giorni festivi e poi mi dite).

”Noi” che possiamo consumare ci infiliamo nel locale – più o meno fighetto – a fare aperitivo. “Loro” che non possono consumare sono per strada, e la sciuretta storce il naso, si sente “insicura”.

Ci sono momenti in cui detesto Milano, poi mi manca quando mi allontano. Poi penso che il prezzo da pagare per viverci sia troppo alto. Ma alla fine, dopo un miscuglio di sentimenti, penso di volerle bene. Molte delle cose che faccio non avrei potute farle altrove (almeno non in Italia). Eppure vedo questa città ancora ricca (chissà se durerà) e operosa (a volte troppo e inutilmente) precipitare verso il basso.

Eppure, basterebbe ridare la città ai suoi abitanti (italiani per nascita e non), evitare che la socievolezza debba passare solo attraverso il consumo.

Certo, non sarebbe la panacea a tutti i mali, però sarebbe un gran passo in avanti, anche per smetterla di vivere Milano come se fosse un dormitorio o un enorme ufficio. Ma una città moderna, accogliente. Non un posto da dove scappare il venerdì sera!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: