Posts Tagged ‘veline’

Il Corpo delle donne 2… ovvero la ridicola difesa di Striscia la notizia

28 febbraio 2011

L'ex velina di Striscia la Notizia, Melissa Satta, sulla copertina del settimanale Panorama. Per chi non se ne fosse accorto, "toccami" si riferisce ai dispositivi touch screen.

Quei buontemponi di Striscia la Notizia di recente hanno pubblicato online il Corpo delle Donne 2, la mercificazione della donna sulla stampa progressista.

Partendo dal famoso documentario di Lorella Zanardo, Antonio Ricci & Co. intendono dimostrare come la mercificazione dell’immagine della donna avvenga sulla stampa di sinistra e non solo sulle reti Mediaset.

A guardare i primi secondi del contro-documentario targato Mediaset, sembra di assistere piuttosto ad una resa, un’inevitabile disfatta. Per confutare il lavoro della Zanardo, infatti, Striscia le fa il verso.

Gli autori (autrici?) di questo capolavoro non possono fare altro che riprendere le immagini iniziali di Il Corpo delle Donne, inserendo una voce fuori campo che imita l’originale e come sottofondo Because the night di Patty Smith, inno delle “donne progressiste”.

Forse per il pubblico di Striscia la Notizia, questo documentario potrà sembrare l’avanguardia del femminismo (in salsa berlusconiana, sia ben chiaro), per la casalinga frustrata e il suo vorrei-ma-non-posso (permettermi-il-viagra) marito, il Corpo delle donne 2 sarà l’illuminazione del terzo millennio. Leggi il seguito di questo post »

Tale moglie, tale marito

29 aprile 2009
Silvio Berlusconi e Veronica Lario, in questa foto sembrano quasi felici

Silvio Berlusconi e Veronica Lario, in questa foto sembrano quasi felici

“Non sei mai stata una grande attrice e hai una vita da favola grazie a tuo marito. Piantala di infangarlo”.
Messaggio lasciato sul Forum della PDL.
Per la prima volta sono d’accordo con un elettore della “fazione” opposta!
Perché basta! Insomma, questa storia della povera mogliettina afflitta e sconsolata che si sfoga, raccontando ai giornalisti i suoi problemi coniugali, è davvero parodistica!
La cara signora Veronica Lario – ex attricetta con scarse probabilità di lasciare una traccia indelebile nella storia del cinema italiano, che con una certa ciclicità attacca suo marito, Silvio Berlusconi – parla di dignità delle donne, di pari opportunità, di carriera. E intanto resta confinata nella grande villa di Macherio, molti dicono, alcolizzata e depressa!
In questo è come lui: predica bene e razzola male!
Lui parla di valori cattolici, e poi candida le donne con cui lui e i suoi uomini vanno a letto. Lei indossa i panni della post-femminista di turno, però vive nel lusso solo perché, dopo una relazione clandestina, ha sposato un uomo brutto, basso, viscido, ma ricco.
L’unica vera differenza è il potere: le scelte di lui ricadranno su di noi, quelle di lei, al massimo sulla donna delle pulizie!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: