Posts Tagged ‘gossip’

Il voto, le cose serie e le esternazioni misteriose di Veronica Lario

11 giugno 2009
Debora Serraobama

Debora SerraObama (?)

Le elezioni europee e parte delle amministrative sono andate… male!

Eccetto per una giovane donna che viene da Udine, Debora Serracchiani, e un ex magistrato di Salerno, Luigi De Magistris. Mi rallegro soprattutto per la prima, che sinistrati internettari, come me, hanno seguito e sostenuto.

Io, invece, non ho votato, non per scelta. Avrei voluto, e come, ma mi è stato impedito da un assurdo e immotivato ritardo del volo Meridiana da Napoli a Milano. Arrivo previsto: 19:50, in tempo per correre al seggio. Arrivo effettivo: 22:45. In compenso la compagnia aerea – ormai sull’orlo del fallimento – mi ha regalato 4,80 euro di buono pasto, da poter consumare all’interno dell’aeroporto. Però, che lusso!

Detto questo, una breve e sommaria analisi della tornata elettorale mi porta a credere che gli italiani sono con Silvio, sempre e comunque, con o senza Veronica Lario che oggi è tornata ad esternare. Be’, dopo tutto ‘sto casino delle elezioni ci mancava solo lei. In una lettera al Corriere della Sera si legge:

«In queste settimane ho assistito in silenzio, senza reagire mediaticamente, al brutale infangamento della mia persona, della mia dignità e della mia storia coniugale. Certo è che la verità del rapporto tra me e mio marito non è neppure stata sfiorata, così come la ragione per cui ho dovuto ricorrere alla stampa per comunicare con lui. Certo è che l’ho sempre amato e che ho impostato la mia vita in funzione del mio matrimonio e della mia famiglia».

larioE’ vero, l’Italia aveva proprio bisogno di una nuova lettera della ex-attuale-chi-può-dirlo first lady. Perché la campagna elettorale è stata troppo seriosa, troppo piena di temi tristi, complicati da capire come la crisi economica, la drastica diminuzione del PIL e l’aumento esponenziale di licenziati e cassaintegrati. Sì, ci voleva una ventata di sano gossip per alleggerire le pagine dei giornali in questi giorni (si vede che il faccione Gheddafi-Michael Jakson non bastava!)

Commenti ironici a parte, mi chiedo: mia cara Veronica Lario è vero che lei è donna cancro, volubile, a volte impenetrabile e per certi versi ambigua (fosse solo che è il mio stesso segno zodiacale), ma, diciamocela tutta, ci ha anche un po’ rotto co’ ‘sta storia!

Se non è stata neppure sfiorata la verità del suo rapporto con Silvio, signora mia, ma perché non ce lo spiega? Così come la ragione per cui è dovuta ricorrere alla stampa, che è stato? si era rotto il cellulare? lui si negava, oppure era sempre occupato a parlare con le sue bambine adottate in giro per l’Italia? Ci dica, signora Veronica piena di grazia, ci dica per favore perché. Sa io vengo da Napoli, anzi dalla provincia – a pochi chilometri da Portici! – e dalle nostre parti (di sicuro la bella Noemi mi capirà) si dice: “vott’ a petrella e nasconn’ a manella!”

Se ha bisogno di una traduzione adeguata, può sempre chiedere ad Apicella!

Annunci

Tutti i tronisti di Noemi…

25 maggio 2009

Questo è il primo: Gino Flaminio, 22 anni, vive a Napoli (nel popolare quartiere Vasto), fa l’operaio, ha l’aria perbene e semplice, come si definisce lui stesso è “uno del popolo”. Di certo, non spicca per particolari doti dialettiche, però è alto, giovane, aitante (ha una passione per il kickboxing).

Questo è l’altro: Silvio Berlusconi, è nato a Milano il 29 settembre 1936 (ha 72 anni), dal 1985 sposato con Veronica Lario (si attendono ancora notizie sul loro effettivo divorzio), vive tra Roma e Arcore, politico e imprenditore, dall’aprile 2008 ricopre per la terza volta la carica di presidente del Consiglio dei ministri. E’ un uomo energico, carismatico, che il popolo lo conosce bene, del resto è il leader del “Popolo della Libertà”. Di certo, non spicca per doti atletiche (ci sono varie supposizioni sulla sua reale altezza), né per particolare avvenenza (da anni l’Italia si domanda di che materiale siano fatti i suoi capelli). Ma sa essere romantico: per i 18 anni della nostra Noemi, le ha regalato un gioiello da 6 mila euro.

Domenico Cozzolino

Domenico Cozzolino, l'attuale (presunto) fidanzato di Noemi Letizia

Adesso pare che la nostra Noemi non abbia scelto nessuno dei due, piuttosto sia fidanzata (si dice da 10 mesi) con Domenico Cozzolino, già avviato nel mondo dello spettacolo (nello specifico Domenico è stato corteggiatore ad “Uomini e Donne” di Paola Frizziero).

Da quasi un mese, ormai, il paese intero si domanda quale sarà l’esito di questa avvincente storia d’amore. Fatto sta che proprio oggi, il padre di Noemi, Benedetto (da tutti conosciuto come Elio), ha fatto sapere che sua figlia è ancora illibata.

Uno scandalo del genere non ha niente da invidiare a quello che più di 10 anni fa travolse gli Stati Uniti, quando l’allora presidente Bill Clinton fu accusato di aver intrattenuto una relazione (pare soltanto sessuale) con la stagista Monica Lewinsky. Anzi, grazie al tipico spirito italiano, gossipparo, malizioso e malpensante, la vicenda ha assunto dei contorni torbidi e, per certi versi, grotteschi, replicando, in maniera del tutto palese, le stesse dinamiche dei reality show che tanto vanno di moda di questi tempi.

Da una parte abbiamo il povero sfigato che dice di essere stato mollato dalla sua donna quando questa, chissà per quale strana tangente, è riuscita ad entrare nel glitteroso e fantasmagorico mondo dello spettacolo e della politica (che, va da sé, sono la stessa cosa). Dall’altra, il vecchio, galante e generoso, che non ha fatto niente di male, solo regalare ad una bambina un collier da 6mila euro (poco meno di quanto guadagnerà lo sfigato in un anno!). E lei, residuato bellico della donna angelica di stampo dolce stil novo, rimane ancora illibata.
Diciamocela tutta, le vogliamo bene per questo! Un angelo petrarchesco che resiste, in un mondo di grandi, ancora vergine (e chiamiamo le cose con il loro nome!). Lei come poche, dato che, è risaputo, le ragazze italiane perdono la verginità molto prima. Sarà che non tutte hanno la fortuna di incontrare Silvio Berlusconi…

Il protagonista sono io

14 gennaio 2009

E di nuovo, ci siamo, un’altra perla del nostro presidente del Consiglio:

Non andrò all’insediamento di Obama… Io sono un protagonista, non una comparsa!

Che meraviglia!

Temo che Berlusconi voglia fare come fece Madonna quasi tre anni fa, in occasione del matrimonio di Elton John. L’unico modo per far parlare di sé, fu non andarci! Geniale.

La differenza, però, è una e una sola. Lei era stata invitata. Silvio, no!

Ma cosa mi sono persa!

15 dicembre 2008
Veronica Lario alla prima della Scala

Veronica Lario alla prima della Scala

Qualche giorno fa, alla prima della Scala, c’era anche la First Lady italiana, Veronica Lario (la prima first lady ombra). Sempre simile ad uno zombie, sempre incipriata fino allo sfinimento (tanto da fare invidia al Madame Tussauds!), la Veronica era assieme al figlio Luigi, ma senza LUI! Alla domanda: “Come mai non è venuto il Premier?”, Veronica ha risposto: “Bisognerebbe chiederlo a lui”, poi ha aggiunto: “Non sono tra le fortunate mogli che sanno sempre tutto del marito”. Ohi, ohi…

La risposta di SuperSilvio è stata rapida, fulminea, e soprattutto furba, come solo lui sa fare: “Sono tornato a casa ed ero solo solo, erano andati via tutti e si erano portati anche il cane. Volevo fare una sorpresa, non pensando che mia moglie rimanesse alla cena di gala. Ero tornato a casa per accoglierla al suo ritorno”.

Che meraviglia!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: